sample1

SALENTINO
Bacche ovali di colore rosso intenso di piccole dimensioni (25 - 30 gr).
Elevata consistenza e prolungata serbevolezza dei frutti.

sample2

MERAVIGLIA
Bacche tondo ovali di circa 70 gr con spalla verde ben marcata.
Utilizzo ottimale allo stadio di invaiatura (viraggio di colore)

sample3

TOI LS VIO
Frutti di tipo ciliegino, per raccolta a frutto singolo, innovativa.

sample4

CUOR DI BUE PROFITTO
Il sapore della tradizione.

sample5

VOLPINO
San Marzano a grappolo rosso, il gusto del vero San Marzano.

sample6

ZUCCHERO
Rosso profondo dal sapore superbo

sample7

NAYSIKA
Il tipico pomodoro liscio da insalata.

sample8

LINK
---

sample9

GRANDELLA
Pomodoro grappolo.





      
      
Il pomodoro
Il pomodoro Ŕ nativo della zona del Centro America, Sud America e della parte meridionale del Nord America, zona compresa oggi tra i paesi del Messico e Per¨. Gli Aztechi lo chiamarono xitomatl, il termine tomatl indicava vari frutti simili fra loro, in genere sugosi. La salsa di pomodoro divenne parte integrante della cucina azteca. Alcuni affermarono che il pomodoro aveva proprietÓ afrodisiache, sarebbe questo il motivo per cui i francesi anticamente lo definivano pomme d'amour, "pomo d'amore". Questa radice Ŕ presente anche in Italia: in certi paesi dell'interno della Sicilia, Ŕ indicato anche col nome di p¨ma-d'am¨ri (pomo dell'amore). Si dice che dopo la sua introduzione in Europa Sir Walter Raleigh avrebbe donato questa piantina carica dei suoi frutti alla Regina Elisabetta, battezzandola col nome di apples of love (pomo d'amore). La data del suo arrivo in Europa Ŕ il 1540 quando lo spagnolo Hernßn CortÚs rientr˛ in patria e ne port˛ gli esemplari; ma la sua coltivazione e diffusione attese fino alla seconda metÓ del XVII secolo. Arriva in Italia nel 1596 ma solo pi¨ tardi, trovando condizioni climatiche favorevoli nel sud del paese, si ha il viraggio del suo colore dall'originario e caratteristico colore oro, che diede appunto il nome alla pianta, all'attuale rosso, grazie a selezioni e innesti successivi.